Trenino del Bernina

Il Trenino del Bernina è conosciuto anche come Trenino Rosso del Bernina o Bernina Express.

E’ il treno più alto d’Europa senza l’utilizzo della cremagliera.
Parte da Tirano (429 m s.lm.) in Italia, dopo pochi km entra in Svizzera, attraversa la splendida Valposchiavo e arriva fino ai 2253 m s.l.m. del passo del Bernina per poi scendere fino a St.Moritz (1756 m s.l.m.).

La linea ferroviaria del Bernina, di proprietà delle Ferrovie Retiche, è stata inaugurata nel 1910 e dal 2008 è Patrimonio Mondiale dell’umanità Unesco.

Lungimirante e sostenibile il Trenino Rosso arricchisce il territorio della Valposchiavo valorizzandolo e rispettandolo.
Il suo funzionamento a basso impatto ambientale è garantito grazie all’energia idroelettrica prodotta da micro centrali locali che sfruttano i 1824 m di dislivello del percorso.

👉 Continua a leggere questa pagina per scoprire informazioni utili come orari e prezzi, le fermate più belle e molto altro….
❓ Hai domande alle quali non trovi risposta? contattaci!

Indice

Percorso

Hai sentito parlare di un trenino rosso che lentamente si arrampica sulle Alpi attraversando foreste di pini ed abeti, costeggiando incantevoli laghi di montagna ai piedi di ghiacciai perenni….

Probabilmente ti stai chiedendo: dove si trova?

Il percorso è quasi totalmente in territorio Svizzero ma la stazione di partenza è Tirano, piccola cittadina Italiana nel cuore della media Valtellina.

Il tragitto è mozzafiato: il Trenino del Bernina attraversa il centro abitato di Tirano passando vicino al Santuario della Madonna di Tirano.
Dopo pochi km entra nella sua patria, la Svizzera Valposchiavo

La Valposchiavo è una delle valli più a sud della Svizzera dove tutti parlano italiano e tutti sono molto attenti alla cura del territorio.
Curiosità: l’agricoltura e l’allevamento sono al 96% BIO, l’obiettivo è quello di arrivare al 100% nel giro di qualche anno.
Piccoli frutti, erbe di montagna, allevamento in quota… Una vera oasi naturale nelle Alpi!

Appena passato il confine Italia-Svizzera ti aspetta una perla dell’ingegneria ferroviaria dei primi del ‘900, il viadotto elicoidale di Brusio che con un vero e proprio girotondo permette al Trenino Rosso di prendere quota e proseguire verso il lago di Poschiavo e il passo del Bernina.

Questo itinerario dalle grandi emozioni ti permetterà di percorrere un dislivello totale di 1824 m raggiungendo l’altitudine dei 2253 m s.l.m dell’Ospizio Bernina, una delle fermate consigliate in tutte le stagioni.
In estate potrai ammirare il lago bianco e il lago nero che in inverno si ghiacciano totalmente regalandoti un’esperienza di pace e serenità.

Dal passo del Bernina si scende fino alla rinomata St. Moritz, storica e celebre meta per lo scii e le vacanze invernali.

Immagino che starai pensando… wow! quante meraviglie, ma cosa vedere? quali sono le fermate più belle?

Sono tante e diverse fra loro le fermate del Trenino del Bernina.
Questo è un’ulteriore vantaggio per la tua vacanza: potrai scegliere le tappe in base alle tue passioni, esigenze e in base al periodo.
Tutte le fermate sono consigliate in estate.

👉 Continua a leggere… Ti racconterò di più sulle principali tappe da fare e ti indicherò le fermate consigliate in inverno. 

Il tempo di percorrenza Tirano – St.Moritz, andata e ritorno, è di circa 2 ore e mezza per tratta.

Il Trenino Rosso non è solo un mezzo di trasporto ma è parte rilevante della vacanza!
Ti consiglio di programmare, se puoi, una vacanza di più giorni…
Potrai conoscere più luoghi contando sul Trenino Rosso per gli spostamenti.

Tirano

Per gli italiani la stazione da dove parte il Trenino del Bernina è Tirano.
Questa piccola cittadina nel cuore della Valtellina è capolinea di ben due linee ferroviarie:
– la ferrovia del Bernina (Tirano – St.Moritz)
– la linea Milano – Tirano gestita da Trenord

Stai pensando alla tua prossima vacanza sostenibile?
Lascia a casa l’auto!

Partendo in treno da Milano in 2 ore e 30 minuti raggiungerai Tirano.
Durante il viaggio potrai ammirare il lago di Como e tutta la bassa e media Valtellina con i suoi 40 km di terrazzamenti di Nebbiolo, viticoltura eroica dalle origini antiche.

Arrivato a Tirano c’è il Trenino Rosso che ti aspetta!
Ti porterà in Svizzera e ti farà conosce la verde ed ecologica Valposchiavo.

Poschiavo

Poschiavo è il principale comune dell’omonima valle.
Questo antico borgo Svizzero fa parte del Canton Grigione ma le similitudini con l’Italia sono molte: tutti parlano italiano e anche a tavola troverai oltre alle leccornie locali anche tutte le specialità della vicinissima Valtellina.

Situato a 1014 m s.l.m. è un luogo strategico dove organizzare una vacanza rilassante immersa nella natura.
Non sentirai il bisogno dell’auto:
potrai spostarti grazie al Trenino Rosso, agli efficienti autobus postali Svizzeri o pedalando a bordo di una ebike comodamente noleggiabile in loco.

Potrai passeggiare nelle vie del caratteristico centro storico, fare acquisti BIO e KM zero al marcù in plaza, rilassarti lungo le rive dello splendido lago blu e partire per molte escursioni a piedi o con le ciaspole in inverno.

Dallo xenodochio di San Romerio ammirerai la Valposchiavo dall’alto, potrai fare un’escursione con l’ebike nell’incontaminata Val di Campo…
Tante attività ti aspettano!

Cavaglia

A pochi metri della stazione del Trenino del Bernina ti aspetta il Giardino dei Ghiacciai.

Rimarrai a bocca aperta di fronte alle Marmitte dei Giganti, buche scavate nella roccia dai detriti trasportati dall’acqua in era postglaciale.
A Cavaglia troverai un vero e proprio spettacolo della natura, il risultato di un lavoro di migliaia di anni.

Cavaglia è raggiungile tutto l’anno con il Trenino Rosso e in estate anche a piedi o in bike da Alp Grüm (poco più di un’ora a piedi) o da Poschiavo.

Alp Grüm

Alp Grüm si trova a 2091 m s.l.m. ed è raggiungibile solo con il Trenino Rosso, a piedi oppure in bicicletta

E’ uno spettacolare punto panoramico immerso nella natura, ottima base di partenza per escursioni indimenticabili!

Potrai contemplare la potenza e la bellezza del Piz Palù e dell’omonimo ghiacciaio.
Guardando verso Cavaglia potrai ammirare l’intera Valposchiavo con una prospettiva dall’alto che ti lascerà a bocca aperta!

Ti piacerebbe scoprire come viene prodotta l’energia verde che da più di 100 anni alimenta il Trenino del Bernina?
Grazie all’EcoSentiero potrai immergerti in un paesaggio alpino incontaminato, visitare centrali storiche e scoprire di più sulla produzione dell’energia idroelettrica grazie a 12 cartelli informativi.
Questo percorso in circa 2 o 3 ore ti condurrà a Cavaglia dove ti aspetterà il sempre presente e puntuale Trenino del Bernina.

Ospizio Bernina

Ospizio Bernina è la stazione più alta della Ferrovia del Bernina, ben 2253 m s.l.m., un record europeo per un treno che non utilizza la cremagliera.

Appena sotto il passo del Bernina il Trenino Rosso costeggia il lago bianco e il lago nero nelle cui acque si specchia il ghiacciaio del Piz Cambrena.

Ogni stagione uno spettacolo diverso!

In inverno ti aspetta un paesaggio lunare, i laghi sono ghiacciati, il colore principale è il bianco che mette in risalto l’azzurro del cielo e il rosso del Trenino del Bernina.

Senza la neve tutto si colora magicamente di verde: pascoli e fiori alpini permettono alla natura di esprimersi dopo il riposo invernale.

Molti turisti tornano più volte nelle differenti stagioni..
L’Ospizio Bernina è uno di quei luoghi che ti sembrerà di abitare da sempre e dove ogni tanto si sente il bisogno di tornare.

Natura ed ingegneria si incontrano, dando valore l’una all’altro.
Nel 1800 venne costruita la diga del Lago Bianco che accoglie ed ospita le acque del Piz Cambrena prima del grande salto fino alla centrale elettrica di Palù.

Ma perchè un lago è bianco e uno è nero?
Il primo è di origine artificiale mentre il secondo è naturale, un connubio virtuoso tra uomo e natura.

In tutte le stagioni potrai passeggiare in sicurezza e relax intorno ai laghi, in assenza di neve ti aspettano molte escursioni da fare a piedi oppure in ebike: potrai salire fino al rifugio Sassal Masone o scendere verso Alp Grüm e Cavaglia. 

St. Moritz

Saint Moritz è il capolinea della tratta Tirano – St. Moritz, 60km panoramici  (2 ore e 15 minuti circa) sulle Alpi tra Italia e Svizzera.

Dalla seconda metà del  1800 St. Moritz si affermò come riferimento per le vacanze in montagna in particolare in inverno.

Gli amanti dello sci possono contare su 167 km di piste raggiungibili direttamente dal paese e oltre 200 km di piste da fondo
Un vero paradiso per gli amanti degli sport invernali!

St. Moritz ha ospitato ben 2 olimpiadi invernali e 5 campionati del mondo di sci!

In ogni perido dell’anno potrai passeggiare lungo il lago o per le vie del centro storico.

Orari

Il Trenino del Bernina è una vera e propria navetta che ti permetterà di visitare i molti luoghi incantevoli della Valposchiavo.

Ogni ora in ciascuna delle 16 fermate passa un treno.
Potrai vivere le tue escursioni a piedi o in bicicletta affidandoti alla puntualità Svizzera.

Alcune fermate sono a richiesta e solo su alcuni treni potrai caricare la tua bici.

Porta con te la tabella degli orari dove troverai indicati tutti gli arrivi e le partenze per ogni stazione, i treni dove potrai caricare le bici, le stazioni a richiesta e tutto ciò serve per i tuoi spostamenti green in Valposchiavo.

Prezzi

Il costo del Trenino del Bernina dipende da diversi fattori: la tratta scelta, l’età dei passeggeri, quanti giorni si vuole viaggiare, carrozza di linea, carrozza panoramica
Niente paura, continua a leggere questo paragrafo, ti prometto che in pochi minuti avrai le idee chiare sul tipo di viaggio che fa al caso tuo.

Tipologia di carrozze

Di linea

Il treno di linea fa tutte le fermate, c’è un treno ogni ora, i finestrini si possono abbassare (ottimo per fare le fotografie senza riflesso) e si possono caricare le biciclette.

E’ la scelta ideale per una gita che prevede delle fermate, un’ottima idea in ogni stagione.

I posti non si possono riservare, nelle stazioni capolinea di Tirano e St.Moritz i treni sono sempre pronti prima dell’orario di partenza, arrivando in anticipo di 15-20 minuti potrai salire sul treno e scegliere il tuo posto a sedere.

Panoramica

I vagoni dispongono di più zona vetrata e per questo sono più spettacolari.
Le finestre sono bloccate, non fa tutte le fermate e normalmente c’è un treno panoramico al mattino e uno al pomeriggio.

Avrai la garanzia del posto a sedere, se scenderai da un treno panoramico potrai proseguire il viaggio su un treno di linea ma non avrai il posto a sedere riservato.

Questa tipologia di carrozza è bene prenotarla per tempo, i posti sono numerati!

Quale carrozza scegliere?

Leggendo nella giungla di internet molti nostri clienti ci riportano che preferirebbero viaggiare con carrozza panoramica perchè hanno letto che sia l’unico treno che garantisce una visione completa del panorama.

Permettimi di fare chiarezza!
La carrozza panoramica ha più zona vetrata ma anche la carrozza di linea di permette di godere del panorama senza rinunce.

Ma allora…. qual è la scelta giusta?

Dipende dalle tue esigenze.

Se per te è fondamentale avere la garanzia del posto a sedere scegli la carrozza panoramica e prenota per tempo i biglietti.

Vuoi fare almeno una tappa? 
Prevedi almeno una tratta con il treno di linea.

👉 Vuoi sapere il nostro consiglio?

Il trenino è famoso per la bellezza del territorio che lo ospita, per questo ti consigliamo di prevedere più fermate possibili e di soggiornare in Valposchiavo almeno 2 notti.
Molte strutture ricettive per soggiorni di almeno 2 notti ti regalano la Guest Card che ti permette di viaggiare gratis sul trenino del Bernina!
Poco più avanti ti racconterò di più!

Acquisto biglietti

Noi della VisitValposchiavo possiamo vendere qualsiasi tipo di biglietto.

Contattaci e raccontaci la tua idea di viaggio, sarà per noi un piacere rispondere ai tuoi dubbi e consigliarti la soluzione migliore per te.
Siamo un’agenzia viaggi con sede a Poschiavo in Svizzera, tutti noi parliamo italiano e conosciamo bene il nostro territorio.

Potrai acquistare i tuoi biglietti online pagando in euro (non ci sono costi di agenzia, il prezzo in euro è lo stesso che pagheresti in stazione a Tirano).

Gestiamo qualsiasi tipo di esigenza: prima e seconda classe, carrozze di linea, carrazze panoramica, biglietti per famiglia, cani, biciclette..

👉 Molti dei nostri clienti decidono di soggiornare almeno 2 notti in Valposchiavo in quanto è possibile ricevere gratuitamente la Guest Card, un pass che ti permettà di viaggiare gratis sul trenino rosso e su tutti i mezzi pubblici.
E’ un’opportunità che puoi avere solo soggiornando in Valposchiavo.
Contattaci per saperne di più!

Pacchetti

Cerchi una soluzione tutto incluso? un pacchetto famiglia?

Guarda la nostra proposta di pacchetti turistici e se non trovi la soluzione giusta per te contattaci, costruiremo un pacchetto a tua misura!

Gift card

Molte volte capita di dover fare un regalo e non si hanno idee,  altre volte invece si ha paura di regalare qualcosa di sbagliato…
Sono sicuro che successo anche a te!

Chi non desidererebbe fare una gita sul Trenino del Bernina
Chi non vorrebbe rilassarsi con un soggiorno sostenibile in Valposchiavo?

Sono tantissime le persone che hanno viaggiato con noi che ci hanno chiesto di poter regalare l’emozione che loro stessi hanno vissuto.

A breve su questo sito ci sarà una sezione dedicata alle gift card e coupon vacanza:

  • biglietti regalo Trenino del Bernina
  • coupon prepagato valido per qualsiasi servizio
  • gift card vacanza sostenibile in Valposchiavo


Vorresti acquistarne subito una vero?

Contattaci, ti daremo maggiori informazioni e la possibilità di acquistare una gift card in ateprima!

Informazioni

Tantissime persone ci chiedono:
Quando andare sul Trenino del Bernina?
Meglio estate o inverno? 

Forse la risposta non è quella che ti aspetti…
Non c’è un periodo migliore per viaggiare sul Trenino del Bernina!

Ogni stagione ha la sua bellezza! Credimi, sono tante le persone che tornano in un altro periodo!

🌼 In primavera ti aspettano prati verdi, le coltivazioni in fiore dei piccoli frutti della Valposchiavo, le cime delle Alpi innevate
Dopo il riposo invernale la natura si risveglia offrendo colori suggestivi e nuova energia.
Pasqua e il 25 aprile sono occasioni ghiotte per una mini vacanza.

☀ L’estate è il periodo migliore per il trekking e per le gite in bicicletta.
Hai mai provato l’emozione di percorrere sentieri in salita con l’aiuto della pedalata assistita?
Ti assicuro che è un’esperienza unica!
In Valposchiavo noleggiare una ebike è davvero semplice!
Potrai fare lunghi giri, arrivare in luoghi panoramici per molti irraggiungibili con una normale bicicletta.

🍂 L’autunno è un’esplosione di colori.
Nei boschi della Valposchiavo gli aghi dei larici diventano giallo intenso, il cielo è spesso blu intenso come le acque dei laghi alpini, sulle vette delle montagne spicca il bianco delle prime nevi.
Nelle giornate di settembre ed ottobre il clima consente ancora molte escursioni sia a piedi che in bicicletta.
Alle sera, mentre aspetterai la cena a base di prodotti locali 100% bio, potrai rilassarti davanti ad un camino coccolando il palato con delle caldarroste locali accompagnate da un bicchiere di nebbiolo della alpi.

⛄ In inverno sono due i colori principali: il bianco della neve e il blu del cielo.
La neve regala un’energia di quiete e la natura si permette di prendersi un meritato riposo.
Per gli amanti degli sport invernali la Valposchiavo è un’ottima location:
potrai sciare al Diavolezza o a St.Moritz spostandoti con il mitico Trenino del Bernina, una vera favola per chi non perde mai di vista la sostenibilità dei trasporti.
Ci sono molte possibilità per fare sci di fondo, ciaspolate per tutte le gambe per non dimenticare il divertimento preferito dei più piccini: le slitte!
In inverno sono tante le occasioni per un weekend o una mini vacanza: il ponte dell’Immacolata, Natale con i suoi mercatini, Capodanno, l’Epifania per dimenticare San Valentino.
Con il giusto abbigliamento potrai organizzare in tranquillità la tua gita con il Trenino Rosso, una favola per grandi e piccini.

Domande frequenti

Per chi parte dal nord Italia la stazione di partenza del Trenino del Bernina è Tirano.

La tratta Tirano – St.Moritz del Trenino del Bernina ha un totale di 14 fermate.
Se parti dal nord Italia la tua stazione di partenza sarà Tirano.

Il Trenino Rosso del Bernina parte da Tirano (Valtellina – Italia) e dopo pochi km entra in Svizzera, attraversa tutta la Valposchiavo e arriva fino a St. Moritz.

I biglietti del Trenino del Bernina li puoi acquistare nelle stazione di Tirano, Poschiavo e St.Moritz oppure online tramite VisitValposchiavo.it

Quasi la totalità del percorso del Trenino del Bernina è in Valposchiavo, per questo motivo ti consiglio di soggiornare in una delle località della Valposchiavo.
Se pernotti almeno 2 notti in Valposchiavo avrai diritto alla Guest Card che ti permetterà di viaggiare gratis sul Trenino Rosso.

Il costo del biglietto per il Trenino del Bernina dipende da diversi fattori: da dove parti, l’età di chi viaggia, tipologia di carrozza, classe ecc.
Se soggiorni almeno 2 notti in Valposchiavo avrai diritto alla Guest Card che ti permetterà di viaggiare 2 giorni sul Trenino Rosso.

La tratta Tirano – St.Moritz del Trenino del Bernina dura circa 2 ore e 15 minuti.

Ogni stagione ha la sua particolarità, molti turisti viaggiano sul Trenino del Bernina in periodi diversi.

Se stai pensando di acquistare un biglietto o una vacanza sul Trenino Rosso del Bernina visita il sito VisitValposchiavo.it

Per arrivare al Trenino del Bernina dal nord Italia devi arrivare a Tirano, raggiungibile anche in treno.

Il Trenino del Bernina funziona grazie all’energia idroelettrica prodotta in loco.
Ti permetterà di viaggiare da Tirano a St. Moritz e di fare diverse tappe in Valposchiavo.

Il Trenino del Bernina ti permetterà di vedere la cittadina italiana di Tirano e molte località della Valposchiavo (Poschiavo, Cavaglia, Alp Grüm, Ospizio Bernina ecc)

Tutte le fermate del Trenino del Bernina meritano una sosta. Tra le più spettacolari spiccano: Poschiavo, Cavaglia, Alp Grüm e Ospizio Bernina.

Alla pagina visitvalposchiavo.it/trenino-del-bernina/ trovi molte informazioni tra cui orari e prezzi del Trenino del Bernina.

Alla pagina visitvalposchiavo.it/trenino-del-bernina/ trovi molte informazioni e consigli sul Trenino del Bernina. E’ possibile chiedere anche informazioni aggiuntive.

A bordo del Trenino Rosso del Bernina non c’è servizio bar/ristorante. Potrai consumare la tua merenda al sacco, ottima idea per ottimizzare il tempo a tua disposizione per le tante tappe da fare.

Da Milano potrai raggiungere il Trenino del Bernina in auto oppure comodamente in treno: Milano – Tirano sono circa 2 ore e mezza di viaggio in treno, arrivato in stazione a Tirano potrai ripartire a bordo del Trenino Rosso.

Contattaci!

Hai bisogno d’aiuto?
Vuoi acquistare biglietti del trenino del Bernina? Oppure organizzare una vacanza?
Siamo a tua disposizione!

Puoi contattarci utilizzando whatsapp, anche se il nostro numero di telefono è Svizzero non ti verrà addebitato nessun costo!

Oppure contattaci compilando il seguente form:

Rimani aggiornato sul trenino rosso!
Iscriviti alla nostra newsletter!

Controlla la tua posta!

Ti abbiamo inviato un’email, clicca sul link per confermare il tuo indirizzo.

Riceverai subito i nostri consigli!